ELIOTROPIO

L’eliotropio è una varietà di calcedonio di colore verde scuro e dalle macchie rosso-arancio o tendenti al giallo.

Questa parola deriva dal greco helios (sole) e tropos (maniera). In passato era credenza comune che questa pietra riflettesse il sole. Veniva usata anche nel cristianesimo per scolpirvi delle scene della crocifissione del Cristo e anche dei martiri. Viene spesso chiamata pietra martire. Veniva usato anche come amuleto per potenziale l’energia personale e quella fisica. Noto anche come diaspro sanguigno. Purifica fegato, sangue e reni e permette di ritrovare centratura e chiarezza. Stimola il sistema immunitario e aiuta a prendere decisioni difficili e a metabolizzarne le conseguenze.

EMATITE

L’ematite è una pietra eccellente per il radicamento. E’ conosciuta anche come “pietra del sangue” perché durante la sua lavorazione la polvere che si forma è di colore rosso. Già ai tempi dei babilonesi veniva utilizzata per la stimolazione del sangue.

In cristalloterapia viene utilizzata anche per riequilibrare le energie del corpo e stimolante per la mente.

Favorisce l’assimilazione del ferro e permette di ritrovare forza, magnetismo, coraggio e sicurezza.

EMATITE BOTRIODALE

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Donec odio. Quisque volutpat mattis eros. Nullam malesuada erat ut turpis. Suspendisse urna nibh, viverra non, semper suscipit, posuere a, pede.

EMIMORFITE CUPRIFERA

E’ un Sorosilicato basico di zinco che cristallizza nel sistema rombico ed è azzurro chiaro.

Aiuta a concentrarsi sui propri obiettivi, con calma, senza ansia. Aiuta a comunicare in maniera chiara ed empatica e armoniosa. Stimola la voce interiore, quella limpida e cristallina che è capace di superare ogni barriera e di ritrovare il senso profondo delle relazioni.

EPIDOTO

L’epidoto è un minerale costituito da sorosilicati di calcio, alluminio e ferro.

Trasforma la rabbia in creatività e amore

Questo cristallo risveglia la capacità di amare, allontana i sentimenti di tristezza, autocommiserazione e rancore. Aiuta a restare fedeli a se stessi e a non dubitare delle proprie capacità, distruggendo le idee limitanti. Serve ad essere più obiettivi e a superare la frustrazione

causata dagli insuccessi, in modo da comprendere i propri talenti.