• ACQUAMARINA
  • L’Acquamarina ha un colore simile a quello dell’acqua del mare. Questo minerale si trova soprattutto in Brasile, in Russia (Monti Urali) e in Madagascar, ma si trovano diversi giacimenti anche in Nigeria, USA (California), Sud Africa, Cina, Australia, Medio Oriente e Sud Est Asiatico
  • Secondo le leggende popolari questa pietra è consigliata per i viaggiatori e i marinai, veniva consigliata per propiziare i matrimoni. Tuttavia è una pietra che favorisce il coraggio e la libertà, pertanto può liberare le lacrime e le emozioni di paura e di insicurezza.

  • ACTINOLITE
  • L’actinolite o “amianto verde-nero” o Actinoto (dal greco ακτινωτο = pietra raggiata) è un tipo di amianto o asbesto della serie degli anfiboli. Come gli altri minerali di amianto, rientra nella famiglia dei silicati fibrosi.
  • Viene considerata una pietra della memoria, permette di recuperare la conoscenza necessaria per direzionare la propria vita in accordo con le necessità della propria anima.

  • AEGIRINE
  • L’ aegirine è formato da Ferro di sodio silicato.
  • Si presenta in forma colonnare tozza ed è di colore verde molto scuro tendente al nero.
  • Questa pietra è stata scoperta in Norvegia e deve il suo nome al dio teutonico del mare Aegir.
  • Favorisce la ricerca su se stessi e la comprensione delle proprie potenzialità, rafforzando così la propria autonomia, l'integrità personale. Libera dal conformismo e dalle dipendenze poiché permette di attingere al coraggio di vivere pienamente.

  • AGATA
  • è una varietà di quarzo che si forma entro rocce basaltiche povere di acido silicico; la caratteristica colorazione a strisce è dovuta proprio a questo acido raccolto in bolle d’aria durante il raffreddamento del magma. Nel caso i cristalli riempiano completamente la cavità si parlerà di “mandorla” d’agata, se invece rimane in parte vuota allora si tratta di un “geode”. Questa pietra viene estratta sin dal 1500 in Renania, oggi vi sono giacimenti anche in Uruguay e Brasile.
  • È una pietra che dona coraggio, forza e permette di attingere al proprio potere fisico e mentale. Stimola il sistema immunitario e protegge dalle interferenze.

  • AGATA BAHIA
  • L'agata è una varietà di quarzo microcristallino che non costituisce singoli cristalli visibili ma solo aggregati compatti, riempimenti di cavità (geodi) e formazioni stalattitiche. Il suo nome è attribuito a Teofrasto, un filosofo e naturalista greco vissuto tra il IV e il III sec. a.C., che la scoprì lungo il fiume Acate,in Sicilia.
  • L’agata Bahia favorisce la gioia, l’intuizione e la comprensione delle ferite del passato. Permette di integrare gli eventi che hanno creato turbamento, abbandono e rifiuto.

  • AGATA BOTSWANA
  • La prima e la principale fonte di estrazione dell’agata Botswana è lo stato africano del Botswana, nazione senza sbocco sul mare al confine nord del Sudafrica, terra benedetta dalla natura quando si parla di risorse minerarie. Altri luoghi dai quali si può estrarre sono il Brasile e l’India.
  • Rilassa i muscoli e il sistema nervoso, favorisce il senso di sicurezza e di calma e permette di sentirsi protetti e al sicuro.
  • Stimola il sistema immunitario e permette di gestire le proprie energie nel modo più funzionale per il proprio benessere.

  • AGATA CORNIOLA
  • La Corniola ricorda la bacca del corniolo. È una varietà di Agata che va dal rosso fino al marrone. Stimola passionalità e sensualità. Favorisce la chiarezza mentale e aiuta a mettere in pratica idee e concetti. Spinge al raggiungimento dei propri sogni. Facilita l’assimilazione delle vitamine e dei minerali nell’organismo, stimola il metabolismo.

  • AGATA DENDRITICA
  • L'agata dendritica è un quarzo incolore, anche bianco latteo o giallo. Contiene principalmente ossidi di manganese. All'origine di questi dendriti con un aspetto vegetale. Aiuta l’attivita neurone del cervello, l’intuizione e la comprensione profonda. permette di entrare in contatto con il proprio albero genealogico e con le proprie radici. Favorisce la connessione e il superamento di schemi ripetitivi

  • AGATA MUSCHIATA
  • L‘agata muschiata, conosciuta anche come la pietra del giardiniere è associata agli Spiriti della Natura, aiuta a rafforzare il collegamento con la terra e favorisce il radicamento. Questa varietà di agata  promuove la connessione con la terra e con la natura.
  • Favorisce la donna durante il parto.


  • AGATA NERA
  • L’agata Nera è una varietà di quarzo che si forma entro rocce basaltiche povere di acido silicico; la caratteristica colorazione a strisce è dovuta proprio a questo acido raccolto in bolle d’aria durante il raffreddamento del magma. Nel caso i cristalli riempiano completamente la cavità si parlerà di “mandorla” d’agata, se invece rimane in parte vuota allora si tratta di un “geode”. Questa pietra viene estratta sin dal 1500 in Renania, oggi vi sono giacimenti anche in Uruguay e Brasile.
  • È una pietra che dona coraggio, forza e permette di attingere al proprio potere fisico e mentale. Stimola il sistema immunitario e protegge dalle interferenze.

  • AGATA PELLE DI SERPENTE 
  • L’Agata pelle di serpente, il suo nome è dovuto alla somiglianza alla pelle di serpente con forme molto particolari. Il suo ritrovamento è negli Stati Uniti.
  • L’Agata pelle di serpente agisce sulla mancanza di coraggio, aiuta a trovare armonia con sé stessi e con gli altri e dona energia, aiuta la trasformazione e il cambiamento. Permette di purificare la pelle dalle
  • impurità

  • AMAZZONITE
  • L’amazzonite è un microclino, ossia un feldspato alcalino, riconoscibile per la sfaldatura netta. Può essere di origine magmatica (processo di formazione idrotermale o nelle pegmatiti), secondaria (sedimenti) o metamorfica (scisti cristallini).
  • Il colore blu verde, che assume una lucentezza madreperlacea all’ingrandimento, è dovuto alla presenza di piombo e ricorda l’acqua di un fiume.
  • Perciò deve il suo nome al Rio delle Amazzoni, da cui si presupponeva avesse origine: in realtà, non sono noti giacimenti nell’area amazzonica, mentre è sicuramente estratta in alcune zone dei monti Urali, in Russia, e in Colorado, negli Stati Uniti. Spesso presenta infiltrazioni ferrose marrone-rossastre.
  • L’amazzonite favorisce la libertà, quella di espressione e quella dai propri limiti. Aiuta ad alleggerire i conflitti e a coltivare la gioia.
  • Aiuta a respirare meglio l’aria e la vita.

  • AMBRA
  • L’ambra è una pietra organica, una resina di conifere fossilizzata che, nel corso del tempo, subisce una graduale mineralizzazione. Traslucida, e di colore variabile dal giallo al rossiccio, può contenere insetti rimasti imprigionati al momento della sua formazione.
  • per i Greci era “elektron”, a causa della sua capacità elettrostatica
  • i Persiani la chiamavano “karabe” ossia “ciò che attira una pagliuzza”, sempre per la caratteristica dell’elettrostaticità
  • veniva chiamata “pietra di mare” per la sua leggerezza che le consente di rimanere a galla sull’acqua salata per poi depositarsi sulle spiagge della costa del Mar Baltico
  • per i Romani era “succinum” (oggi Succinite) dal nome di una conifera da cui si formava, il Pinus Succinifera
  • Ha proprietà calmanti, disintossicanti, antinfiammatorie, immunostimolanti, assorbe le emozioni calde come la rabbia e le trasforma in preziose risorse

  • AMETISTA
  • È una varietà di quarzo particolarmente potente. Aumenta la concentrazione, favorisce la meditazione e purifica dal mal di testa e dai dolori muscolari. Alimenta l’intuizione e la forza interiore. Purifica il piano mentale dai conflitti e dai pensieri malsani. Posizionata in ambienti lavorativi stimola la creatività e favorisce i buoni rapporti. Sconsigliata in camera da letto.



  • AMETRINO
  • L'ametrino commette l'energia maschile e femminile, promuove l’equilibrio interiore e la completezza. Aiuta a trovare centratura, equilibrio e armonia. Promuove le relazioni e lo scambio emotivo costruttivo. Consigliata per la meditazione e per modulare gli sbalzi d’umore.

  • AMMONNITI
  • Ammonite Fossile il mollusco ammonite era un cefalopode sgusciato, che di solito si presenta a forma di spirale. Il solo guscio è definito Ammolite mentre l’intero fossile è la pietra Ammonite. L’estinzione delle ammoniti coincise con l’estinzione dei dinosauri. Le ammoniti abitavano gli oceani del mondo e ora appaiono come fossili nelle rocce marine. A causa della loro rapida evoluzione e ampia distribuzione, i fossili di ammonite forniscono uno strumento utile per l’indicizzazione e la datazione delle rocce. Si dice che il disco originale usato dagli antichi greci nelle loro Olimpiadi fosse in realtà un’ammonite fossilizzata. In India, i fossili di ammonite sono identificati con il dio Visnù e sono usati in varie cerimonie. Sono per lo più raccolti in Nepal, dal letto del fiume Gandaki che nel suo corso ha messo in luce sedimenti giurassici.
  • L’Ammonite aiuta a rafforzare la volontà e aumenta la vitalità, si dice che armonizzi gli ambienti, porta bellezza e buone frequenze.
  • Aiuta a riequilibrare le forze maschili e femminili, allinea gli emisferi cerebrali e favorisce le relazioni.

  • ANTIMONITE
  • Minerale, solfuro di antimonio di formula Sb₂S₃, che talvolta contiene impurità di oro o di argento. Cristallizza nella classe bipiramidale del sistema rombico; forma cristalli prismatici o aciculari (talora lunghi alcune decine di centimetri), di colore grigio scuro, con lucentezza metallica sulla frattura recente.
  • Una leggenda medievale ci spiega il nome di questa pietra: secondo alcune fonti ‘antimonite’ deriverebbe da ‘anti-monaco’, in quanto alcuni secoli fa una confraternita di monaci decisero di fabbricare delle posate di antimonio, inconsapevoli che questo avrebbe causato loro del vomito a causa delle proprietà emetiche del materiale.
  • L’Antimonite o Stibnite possiede qualità che influenzano gli organi sessuali, il collo e gli occhi. Favorisce la creatività e la visione interna. Permette la trasformazione alchemica.
  • Grazie alla sua capacità di riflettere la luce fu considerata simbolo del sole.
  • Minerale, solfuro di antimonio di formula Sb₂S₃, che talvolta contiene impurità di oro o di argento. Cristallizza nella classe bipiramidale del sistema rombico; forma cristalli prismatici o aciculari (talora lunghi alcune decine di centimetri), di colore grigio scuro, con lucentezza metallica sulla frattura recente.
  • Una leggenda medievale ci spiega il nome di questa pietra: secondo alcune fonti ‘antimonite’ deriverebbe da ‘anti-monaco’, in quanto alcuni secoli fa una confraternita di monaci decisero di fabbricare delle posate di antimonio, inconsapevoli che questo avrebbe causato loro del vomito a causa delle proprietà emetiche del materiale.
  • L’Antimonite o Stibnite possiede qualità che influenzano gli organi sessuali, il collo e gli occhi. Favorisce la creatività e la visione interna. Permette la trasformazione alchemica.
  • Grazie alla sua capacità di riflettere la luce fu considerata simbolo del sole.

  • APATITE
  • L' apatite deriva il suo nome dal verbo greco "apatao" (sbagliare, ingannare). La sua bellezza ed il suo aspetto vario hanno fatto sì che spesso fosse confusa con altri minerali. Aiuta in caso di artrosi e per prevenire l'affaticamento intellettuale. Le principali giaciture di Apatite si trovano in Russia, Sri Lanka, Birmania, India, Norvegia, Brasile, Canada e Messico.
  • Aiuta nel caso di intolleranze, favorisce il metabolismo, lo scheletro e l’assimilazione del calcio.


  • APOFILLITE
  • E’ una pietra adatta a chi ama lanciarsi sempre in nuove avventure e non ha paura del cambiamento.i. L’apofillite aiuta a non cadere nell’eccesso e a non farsi prendere da eccessivi entusiasmi. Aiuta a sraffinare la propria intuizione per scegliere con maggior saggezza. Aiuta a superare la ha paura dei sentimenti veri e dell’intimità.
  • Favorisce la calma interiore e la ricerca spirituale.

  • ARAGONITE STELLA
  • Questo tipo di calcite di color terra rossa viene chiamata stella per la sua particolare forma.
  • L’aragonite dona sostegno e direzione, aiuta affrontare un cambiamento emozionale, rinforza le ossa. Stimola la sensualità e l’allegria. Aiuta a superare le spigolosità del passato e aiuta il rilassamento e la calma.

  • ASTROFILLITE
  • L’astrofillite favorisce il contatto con l’ignoto, aiuta a liberarsi di inutili fardelli, emozioni o convinzioni limitanti.
  • Permette di aprirsi alla percezione sottile e di attingere alla memoria antica. Favorisce i viaggi astrali.

  • ATLANTISITE
  • L’ atlantisite viene estratta nella cava di "Stichtite Hill" presso la cima di una piccola collina a Zeehan, in Tasmania,.
  • Al largo della costa orientale della Tasmania, a Bicheno, si trovano forme strane raggruppate attorno a grandi massi di granito, forse residui di un’antica civiltà.
  • L’Atlantisite è ideale per coltivare l’amore incondizionato, aiuta a favorire l’equilibrio energetico e psichico, è di conforto per coloro che vivono da soli e favorisce la gentiliezza.

  • AVVENTURINA
  • È considerata la pietra della gioia, del coraggio e della calma.
  • Favorisce lo sviluppo delle energie psichiche, emotive e la realizzazione di progetti.
  • Aiuta a dormire meglio e a godersi la vita con maggior pienezza.

  • AXINITE
  • L'Axinite è un gruppo raro di minerali di silicato e borato di calcio e alluminio. Il nome "axinite" trae origine da un termine greco che significa "ascia". Il colore dell'axinite può variare secondo l'esatta composizione, ma la maggior parte delle pietre di axinite si presenta con un colore dorato bruno. Altri colori possono andare dal lilla al viola e dal marrone al rosso brunastro.
  • Giacimenti di axinite sono stati trovati in Brasile, Francia, Messico, USA (in particolare nella Bassa California), Sri Lanka, Russia, Pakistan e Tanzania. Le pietre di axinite si sviluppano e prendono forma all'interno di cavità e vene di granito. L’axinite aiuta e favorisce l’esplorazione interiore, apre la mente dona la forza necessaria per poter cambiare prospettiva e punto di vista. favorisce i viaggi astrali e aumenta il magnetismo personale.

  • AZZURRITE
  • Migliora la comunicazione stimolando lo spirito critico e facilitando l’espressione del proprio pensiero perché predispone ai rapporti sociali e favorisce la capacità verbale.
  • La sua funzione principale è di portare in superficie i pensieri più reconditi e di liberare dalla schiavitù delle illusioni. Regala chiarezza mentale e intuizioni brillanti soprattutto agli artisti.




  • CALCEDONIO ROSA
  • è un quarzo. Al contrario del quarzo rosa però, che nasce da un processo litogenetico primario, questo ossido si forma col processo secondario. In alcune sue varianti può assumere delle sfumature violette. E’ il manganese a dare la colorazione rosata.
  • Calma e rasserena, aumenta la capacità empatica e la generosità. Favorisce la serenità e aiuta a calmare i tumulti emotivi e l’intolleranza.

  • CALCITE
  • Le proprietà della Calcite aiutano a crescere emotivamente e spiritualmente e a uscire dal proprio guscio protettivo, pietra utile durante le fasi di cambiamento e trasformazione o nei periodi di difficoltà perché mantiene ancorati al proprio centro. È una pietra da usare nei momenti di transizione, accomodamento o alterazione. Le proprietà della Calcite permettono di scoprire le abitudini e credenze limitanti dando la forza necessaria per rilasciarle

  • CALCITE ARANCIONE
  • Stimola il metabolismo e il sistema immunitario, aumenta l’energia del corpo, donando il gusto di vivere, gioia e risveglia il desiderio di conoscenza. Rigenera e risveglia gli organi riproduttivi sia maschili che femminili. Nei disturbi intestinali, ansia, nervosismo e cattiva digestione si può assumere l’elisir.

  • CALCITE ROSA
  • Le proprietà della Calcite aiutano a crescere emotivamente e spiritualmente e a uscire dal proprio guscio protettivo, pietra utile durante le fasi di cambiamento e trasformazione o nei periodi di difficoltà perché mantiene ancorati al proprio centro.È una pietra da usare nei momenti di transizione, accomodamento o alterazione.Le proprietà della Calcite permettono di scoprire le abitudini e credenze limitanti dando la forza necessaria per rilasciarle: la calcite rosa e quella verde favoriscono la calma e la tranquillità e aiutano a superare l’ansia e l’impazienza.

  • CALCITE VERDE

  • CALCOPIRITE
  • È un minerale di rame, zolfo e ferro.
  • Stimola la creatività e la fantasia.
  • Permette di stimolare la percezione sottile e amplia la mente.
  • Dona forza, flessibilità e permette di purificarsi dai pensieri malsani

  • CANVASITE
  • La canvansite è un minerale appartenente alla classe dei silicati, sottoclasse dei fillosilicati e così chiamato perché contiene calcio, vanadio e silicio. Ha un colore che varia dal blu intenso al blu-verdastro ed ha formula Ca(VO)Si4O10·4(H2O). Assai raro, è usato oggi soprattutto dai collezionisti di minerali.
  • La cavansite consente di cambiare il punto di vista, attraverso la creatività e l’attivazione di facoltà percettive più sottili. Aiuta la comunicazione interiore e le facoltà evolute.

  • CELESTINA
  • La celestina è calmante e rassicurante aiuta la comunicazione e favorisce il sonno e i sogni.
  • È chiamata anche pietra degli angeli poiché aiuta la connessione spirituale e risveglia le facoltà interiori.

  • CHAROITE
  • Un’ipotesi ufficiosa suggerisce che il nome derivi dalla parola russa "charovat" (affascinante).
  • È considerata una delle più grandi scoperte mineralogiche della seconda metà del XX secolo: fu scoperta, infatti, nel 1949 e confermata come nuovo minerale nel 1977. In accordo con i suoi scopritori, il nome deriva del fiume Chara, dove venne rinvenuta, durante alcune campagne esplorative, in prossimità del complesso alcalino di Malyy Murun (monti Murunskii), in Siberia, nella Repubblica di Sakha, attualmente l’unico posto al mondo in cui si rinviene.
  • La popolazione mongola di quella regione utilizzava la charoite in infusione nel tè, poi consumato da tutti i membri della famiglia, al fine di rafforzare i legami familiari e di proteggere tutti i suoi membri. Aiuta a superare le paure e andare verso l’ignoto, la ricerca e l’esplorazione interiore. È una pietra molto potente che risveglia le forze interiori

  • CHIASTOLITE
  • La chiastolite deve il suo termine dal greco "chiatos," che significa "croce crociata”, è un minerale costituito da una varietà di andalusite, Al2SiO5. Contiene inclusioni carboniose, disposte regolarmente, a croce. Si trova in Galizia, nei Pirenei e in Bretagna; cristalli di maggiori dimensioni provengono dalla California e dall’Australia. La chiastolite è un potente simbolo di morte e rinascita e aiuta a trovare la direzione per la realizzazione spirituale. Favorisce la scelta giusta nei momenti di cambiamento. Come una bussola, favorisce l’orientamento nel mondo diurno e in quello astrale

  • CIANITE
  • La cianite è una pietra dal sistema cristallino triclino. E’ conosciuta anche con il nome di Kyanite o nell’antichità, distene (nome che deriva dal greco. Dis è due, Stenos è forza). I principali giacimenti sono in USA, negli stati della Georgia e della Carolina del Nord, e in Brasile. La cianite si trova anche in Svizzera, nel Canton Ticino, in Kenya, in India.
  • La cianite favorisce la comunicazione con se stessi e con i mondi sottili. Permette l’ascolto profondo e la ricerca della verità. Libera la voce, la gola e favorisce la ricerca di parole più evolute.

  • CINABRO
  • Le ultime cave italiane di Cinabro erano sul monte Amiata, in Toscana, sono state chiuse negli anni ’70. Il cinabro si forma a temperature inferiori ai 100°C, vicino ai vulcani. Ha una struttura cristallina trigonale. Il cinabro ha un bel colore rosso vermiglio per via del mercurio, il principale minerale di questa pietra. Il minerale è raro ma il cristallo lo è ancor di più. Si trovano soprattutto nello Hunan, in Cina.
  • Aumenta la forza di volontà e aiuta a superare gli ostacoli. Accende la passione e favorisce la realizzazione personale. Permette di trovare il coraggio per compiere azioni apparentemente impossibili e pericolose.

  • CONCHINAS
  • Il calcedonio grezzo fa parte del gruppo dei quarzi e stimola la capacità comunicativa: favorisce la capacità di ascoltare e di farsi capire, lavora sulla voce,
  • rafforza capacità di adattamento ,rende spensierati e aumenta la fiducia in se stessi,
  • migliora capacità oratoria. Ottimo per la apparato respiratorio, è antinfiammatorio.
  • Ottimo durante l’ allattamento e calma i brutti sogni.

  • CORNIOLA
  • Il quarzo fumè è un quarzo con tracce di alluminio e litio che si forma per processo litogrnetico primario.
  • Aiuta a contattare la propria ombra e superare le proprie dipendenze e le proprie paure. Dona molta forza e permette di trovare le risorse per affrontare lo sconforto, il lutto e il dolore.

  • CRISOPALE
  • Il crisopale, chiamato anche opale azzurro, è una bellissima pietra che assume colorazioni tra l’azzurro acceso e il verde mare. Questa sua particolare pigmentazione è conseguente a una massiccia presenza di rame al suo interno. Migliora le capacità comunicative, la connessione spirituale e la visione interiore. Favorisce la creatività e aiuta a superare il senso di colpa e a realizzare il proprio disegno interiore.

  • CROMODIOPSIDE
  • La cromo diopside è stata definita anche “la gemma che piange” per la sua presunta capacità di alleviare i traumi attraverso lacrime di purificazione. Gli antichi greci, ad esempio, credevano che il Diopside Stellato fosse una piccola stella brillante, diventata pietra una volta caduta sulla terra.
  • Consente di trasformare la rabbia che avvelena il cuore in creatività, amore e impegno.




  • DAMBURITE
  • Scoperta e descritta nel 1839, la danburite porta questo nome perché è stata scoperta a Danbury, nel Connecticut. E’ una bella pietra di colore bianco, ma i suoi cristalli alcune volte possono assumere una sfumatura rosa o dorata in base al luogo di provenienza. Possiede un sistema cristallino rombico. E
  • Ha un’energia elevata, che aiuta a entrare in contatto con gli esseri celesti e ad allinearsi con le loro energie. E’ considerata una pietra che trasmette molta gioia e grazie a lei possiamo iniziare a comprendere meglio i bisogni personali e altrui.
  • Lenisce le ferite emotive e porta l’energia bloccata verso la trasformazione evolutiva.

  • DIASPRO CONCHIGLIA

  • DIASPRO PICASSO
  • è una pietra associata a creatività, consapevolezza, autodisciplina, forza. Aiuta a ricordare i sogni E` antistress e calmante, utile in caso di apatia. E` una pietra perfetta per purificazione e protezione.
  • Nell`Antica Grecia si riteneva che fosse in grado di allontanare gli spettri.
  • Aiuta la rigenerazione dei tessuti e l`ossigenazione del sangue.

  • DIASPRO POLICROMO
  • è una pietra multicolor è utile per le stimolare creatività e per superare la paura di esprimersi e di vivere le nuove situazioni.
  • Utile nei momenti di cambiamentio o di ristagno.
  • DIASPRO ROSSO
  • Conosciuto in tutto il mondo, di origine vulcanica o sedimentaria, già utilizzata nella preistoria per la fabbricazione di armi. Le sue virtù sono riconosciute e i suoi benefici sono rinomati per la fertilità, la vitalità, la forza e il coraggio. Aiuta la circolazione e favorisce il superamento della paura e della tristezza

  • DIOPTASIO
  • Il dioptasio è un silicato di calcio e magnesio di origine secondaria che si forma grazie all’azione svolta dalle soluzioni di acido silicico contenenti rame all’interno delle fessure delle rocce calcaree o delle arenarie, o delle aree di ossidazione dei giacimenti cupriferi.
  • È una pietra estremamente fragile e il colore varia dal verde smeraldo all’azzurro turchese traslucido.Il nome deriva dal greco dioptezein, “vedere attraverso”, in quanto nei cristalli trasparenti si possono vedere all’interno le tracce dei piani di sfaldatura.
  • Grazie al suo colore, nell’antichità era noto come “smeraldo ramato” ed era considerato la pietra della ricchezza e dell’abbondanza.
  • Era tradizionalmente associato alla dea Venere e rappresentava il senso della bellezza. È anche chiamato pietra delle fate.
  • Favorisce la profondità di pensiero e l’apertura del centro energetico del cuore.
  • Permette di ricevere l’amore e di sentirsi amati,nutriti e sostenuti
  •  
  • DOLOMITE
  • carbonato di calcio e magnesio Dona pazienza, calma e perseveranza. Permette di osservare le situazioni e decidere, senza ansia,in che direzione andare .




  • ELIOTROPIO
  • L’eliotropio è una varietà di calcedonio di colore verde scuro e dalle macchie rosso-arancio o tendenti al giallo.
  • Questa parola deriva dal greco helios (sole) e tropos (maniera). In passato era credenza comune che questa pietra riflettesse il sole. Veniva usata anche nel cristianesimo per scolpirvi delle scene della crocifissione del Cristo e anche dei martiri. Viene spesso chiamata pietra martire. Veniva usato anche come amuleto per potenziale l’energia personale e quella fisica. Noto anche come diaspro sanguigno. Purifica fegato, sangue e reni e permette di ritrovare centratura e chiarezza

  • EMATITE
  • L’ematite è una pietra eccellente per il radicamento. E’ conosciuta anche come “pietra del sangue” perché durante la sua lavorazione la polvere che si forma è di colore rosso. Già ai tempi dei babilonesi veniva utilizzata per la stimolazione del sangue.
  • In cristalloterapia viene utilizzata anche per riequilibrare le energie del corpo e stimolante per la mente.
  • Favorisce l’assimilazione del ferro e permette di ritrovare forza, magnetismo, coraggio e sicurezza.

  • EMIMORFITE CUPRIFERA
  • Sorosilicato basico di zinco
  • Cristallizzazione: sistema rombico
  • Famiglia: silicati
  • Colori: celeste chiaro
  •  Aiuta a concentrarsi sui propri obiettivi, con calma, senza ansia. Aiuta a comunicare in maniera chiara ed empatica e armoniosa

  • EPIDOTO
  • L’epidoto è un minerale costituito da sorosilicati di calcio, alluminio e ferro.
  • Trasforma la rabbia in creatività e amore
  • Questo cristallo risveglia la capacità di amare, allontana i sentimenti di tristezza, autocommiserazione e rancore. Aiuta a restare fedeli a se stessi e a non dubitare delle proprie capacità, distruggendo le idee limitanti. Serve ad essere più obiettivi e a superare la frustrazione causata dagli insuccessi, in modo da comprendere i propri talenti.


  • FLUORITE
  • La fluorite è molto potente dal punto di vista spirituale, perché promuove la libertà di pensiero. Porta ad una giusta consapevolezza di sé e aiuta a vedere tutto con chiarezza. Dona la capacità di prendere decisioni seguendo i nostri più intimi desideri.
  • Permette di fluire nel cambiamento e nelle varie situazioni.stimola tutti i centri di energia

  • FLUORITE OTTAEDRICA
  • La particolare forma della Fluorite Ottaedrica (ovvero due piramidi unite alla base) non è opera dell’uomo ma è totalmente naturale. Posta sul sesto Chakra (“terzo occhio”, fronte) amplifica la capacità di vedere oltre e stimola le percezioni. Infonde grande ricchezza di idee, la mente si espande con facilità eliminando gli schemi mentali e la limitatezza di vedute. L'Ottaedro di Fluorite accresce il livello di capacità di comprensione e alimenta le nuove idee. Perfetta per lo studio e la fiscalizzazione.

  • FOLGORITE
  • La folgorite (dal latino Fulgur = folgore) è un ammasso vetroso, di forma tubulare e vuoto al suo interno, prodotto dall'energia rilasciata da un fulmine o da un'analoga scarica elettrica su un terreno sabbioso ricco di quarzo.
  •  Il calore sviluppato dalla scarica elettrica fonde la sabbia silicea contenente quarzo e dando origine alla folgorite. La massa vetrosa risultante chiamata Lechatelierite, è di tipo amorfo e in genere classificata come mineraloide. La Lechatelierite può formarsi più raramente anche in seguito ad altri eventi come l'impatto di meteore o esplosioni vulcaniche, in cui le temperature sviluppate sono sufficientemente alte da fondere la silice.
  • Aiuta ad accettare il proprio potere spirituale e la forza della propria manifestazione poiché è una pietra fragile che contiene il potere del fulmine.

  • FUCSITE CON RUBINO
  • La fucsite con rubino calma rilassa e accende la passione del cuore, senza tumulto ma con grande ispirazione. Dona gioia e spensieratezza. Aiuta a superare le delusioni del passato

  • GEODE DI QUARZO CON CALCITE

  • GLAUCOFANE
  • Il glaucofane è un minerale piuttosto raro della classe minerale dei silicati e germanati. Cristallizza nel sistema cristallino monoclino con la composizione chimica Na2Mg3Al2(OH, Fe)2(Si4O11)2. Fu trovato e descritto per la prima volta nel 1845 da Johann Friedrich Ludwig Hausmann. La località tipo è l’isola greca di Syros. Il minerale è stato chiamato glaucofane per il suo caratteristico colore grigio-bluastro dovuto alle antiche parole greche glaukós per scintillante, brillante, luminoso, che significa il brillante splendore del cielo, del mare o dell’occhio umano e lascia un certo margine di spazio per quanto riguarda il colore.
  • Il glaucofane si forma come un tipico minerale metamorfico, principalmente nell’ardesia e nello gneiss. Si trova negli scisti cristallini associato a minerali come la giadeite, la lawsonite e la pumpellyite.
  • Aiuta la trasformazione e il mutamento interiore, porta gioia e leggerezza ma anche la forza interiore necessaria per poter lasciare andare le convinzioni più radicate a favore dell’evoluzione.
  • La fuchsite, filosilicato di potassio, alluminio, cromo e fluoro cristallizza nel sistema monoclino. Porta luce nel cuore e nei pensieri e aiuta a ritrovare empatia e leggerezza.

  • GRANATO

  • HEDENBERGITE
  • L'hedenbergite, il cui nome deriva dal nome del chimico Svedese Anders Ludvig (Ludwig) Hedenberg, è un pirosseno presente in numerose rocce metamorfiche, soprattutto in rocce di contatto e negli skarn. Si rinviene talvolta anche in alcune rocce ignee. L’hedenbergite (termine ricco in Fe) costituisce un’importante soluzione solida all’interno del gruppo dei pirosseni, assieme al diopside e all’augite Dona forza e permette di attraversare le emozioni disturbanti, accumulate nel passato e di trasformarle in spinta costruttiva.

  • HEULANDITE
  • L'heulandite fu per la prima volta riconosciuta separata dalla stilbite da August Breithaupt nel 1818, e da lui chiamata "euzeolite" (che significa "splendida zeolite"); in maniera indipendente, nel 1822, H. J. Brooke arrivò allo stesso risultato, dando però il nome di heulandite, dal collezionista di minerali Henry Heuland (1778-1856). L'heulandite, come la stilbite e le altre zeoliti, si ritrova come minerale di origine secondaria nelle cavità delle rocce basaltiche, ed occasionalmente in rocce metamorfiche, sedimentarie e in filoni metalliferi.
  • L’heulandite aiuta a superare momenti di stress, dolore e cambiamento. Aiuta a superare relazioni o situazioni limitanti attraverso la trasformazione dei sentimenti più esplosivi.

  • HOWLITE
  •  appartiene alla classe dei borati ed è stata descritta per la prima volta da Henry How nel 1868. Sono molto rari i cristalli trasparenti. Venne scoperta in Canada ma oggi le principali fonti si trovano a Los Angeles e in California. Molto importanti anche le fonti in Marmara e in Turchia.
  • Lavora su ossa e denti e permette di integrare le memorie irrisolte degli avi. Dona tranquillità e stabilità interiore



  • IPERSTENE
  • È un minerale inosilicato roccioso appartenente al gruppo dei pirosseni ortorombici. La sua formula chimica è (Mg,Fe)SiO3. Si trova in rocce ignee e metamorfiche, nonché in meteoriti pietrosi e ferrosi.
  • Aiuta a trovare soluzioni creative e a vedere oltre gli schemi proposti dal pensiero comune.
  • Permette di attivare il lato lunare e di contattare anche la propria ombra.
  • Porta luce nell’oscurità. Favorisce il sogno lucido

  • JET
  • ll giaietto (o gagàte) o Jet è un mineraloide di origine vegetale. È una varietà di lignite, durezza 3-4 scala di Mohs, è quindi un materiale abbastanza tenero, di color nero brillante. Il giaietto della zona Asturiana di Villaviciosa è considerato, insieme a quello di Whitby, di qualità migliore.
  • Permette di ritrovare il contatto con le origini, di ricordare ciò che è nascosto, di trasformare la violenza in perdono e di liberarsi dalla prigionia del passato.

  • KUNZITE
  • La kunzite è una pietra dal sistema cristallino monoclino, appartenente alla famiglia dello spodumene. Si trova in commercio nei colori rosa e rosa violaceo. Questa pietra venne scoperta nel 1902 in California, grazie al gemmologo G.F Kunz e proprio da lui prende il nome. Oltre che mineralogista, era anche capo gioielliere presso Tiffany & Co.
  • Tenete di conto comunque, che la kunzite viene usata soprattutto per l’estrazione di litio.
  • Aiuta a superare le dipendenze affettive e a calmare i pensieri di mancanza e di tormento emotivo.
  • Aiuta a ritrovare integrità e felicità.


  • LABRADORITE
  • La pietra labradorite deve il suo nome al luogo dove è stata scoperta, nella penisola del Labrador, nel 1770.
  • Ha un sistema cristallino triclino e il suo colore varia dal bruno al verde pallido.I principali giacimenti si possono trovare in Madagascar, Penisola Scandinava e Canada, nella penisola del Labrador.
  • Stimola la creatività e il magnetismo personale.
  • Permette di ampliare la mente e la propria visione del mente. Favorisce i sogni e l’ispirazione.



  • LAPISLAZZULI
  • Utilizzata presso gli antichi poiché veniva considerata una delle pietre della verità, favorisce il risveglio delle percezioni sottili e dell’intuizione.
  • Permette di respirare meglio e liberare la tristezza è accedere alla profondità del proprio essere.
  • Aiuta nella meditazione e nella concentrazione.


  • LARIMAR
  • Il Larimar è una pectolite blu di origine vulcanica proveniente dalla Repubblica Dominicana, è anche chiamata “pietra atlantidea” perché si dice che conservi le antiche conoscenze di Atlantide.
  • È una pietra molto potente nonostante la sua apparente gentilezza. Favorisce la calma interiore e il distacco emotivo, permette di purificare la comunicazione è il suono della voce. Aiuta la trasformazione delle perturbazioni interiori e di sviluppare la forza necessaria per lo sviluppo interiore.

  • LEGNO PIETRIFICATO
  • Legno pietrificato, chiamato anche Agata legnosa come nome commerciale, è il nome dato a un particolare tipo di resti fossili di vegetazione terrestre. La pietrificazione è il risultato di un albero o di piante simili ad alberi che sono passate alla pietra mediante un processo di mineralizzazione che spesso include permineralizzazione e sostituzione.
  • I materiali organici che costituiscono le pareti cellulari sono stati replicati con minerali. In alcuni casi, la struttura originale del tessuto dello stelo può essere parzialmente conservata. A differenza di altri fossili di piante, che sono tipicamente impressioni o compressioni, l'albero pietrificato è una rappresentazione tridimensionale del materiale organico originale.Il Legno Pietrificato è la pietra dei cuori pietrificati, scioglie e trasforma antiche paure e timori profondamente radicati che induriscono il cuore o che irrigidiscono il processo di trasformazione






  • MADREPERLA
  • La madreperla deriva dal rivestimento interno iridescente del guscio di alcuni molluschi. Può prendere varie sfumature di bianco, argento, giallo, blu-verde, bronzo, rosa, rosso, bruno e perfino nero.
  • Ampiamente usata fin dai tempi più antichi, è presente anche negli artefatti dell'antico Egitto e dei sumeri. Oriente e Occidente ne hanno apprezzato da sempre la bellezza e le proprietà.
  • La sua energia è simile alla sensazione calmante del suono delle onde su una spiaggia e riesce a sopire stress e ansia. Stimola dolcemente l'energia vitale delle cellule del corpo, aumentando la loro capacità di assorbire ossigeno.
  • Si dice per tradizione che la madreperla sia capace di attirare la prosperità. Molto presente nel lavoro mistico e negli usi antichi come stimolante dell'intuizione, della sensitività e dell'immaginazione, protegge dalle influenze nocive e stimola l’energia femminile, sogni e fantasia

  • MALACHITE
  • La malachite stimola la consapevolezza dei propri bisogni e dei propri desideri e spinge l’individuo a realizzarli, a vivere le proprie emozioni senza rimanerne prigioniero, a sviluppare la decisione di liberarsi da antichi dolori e traumi repressi.. Migliora l’espressione e la facoltà di comprensione, riduce la paura e allontana l’egoismo aiutando a entrare in contatto con gli altri a livello empatico.
  • È un balsamo per il cuore e permette di integrare le perdite e riparare le ferite

  • MANGANOCALCITE
  • Carbonato di calcio con tracce di altri elementi (ferro, manganese, cobalto, ecc)
  • Dona tranquillità, calma e placa l’ansia.
  • Lenisce le irritazioni e le intolleranze.
  • Placa il tumulto emotivo e le agitazioni sentimentali e affettive.

  • MOOKAITE
  • La mookaite o mokaite è un bellissimo diaspro australiano che porta con sé le potenti energie rosse e gialle della terra d’Australia. È la pietra aborigena della Madre Terra e come tale trasmette potenti vibrazioni rinvigorenti e vitali che donano energie positive per aumentare la propria volontà e focalizzare il proprio potere personale.
  • Il termine aborigeno “Mooka” significa “acqua corrente” e fa riferimento alle numerose sorgenti che “nutrono” la zona del Western Australia, vicino Mooka Creek, la zona in cui possiamo trovare questa bellissima pietra.

  • MOKI BALLS
  • Le Mochi sono state usate per secoli da Sciamani indiani delle tribù nord americane e, anche se solo recentemente scoperte negli U.S.A., erano già note in scavi archeologici d’altri continenti.
  • Le Mochi rappresentano la sintesi della dualità maschile e femminile e aiutano a riconoscere l’indipendenza della propria natura.
  • Le Mochi se tenute in mano aiutano nei viaggi interiori e nelle meditazioni, stimolano un effetto energizzante sul campo energetico ricaricando le zone dove sono poste, riequilibrano Yin e Yang.
  • Il maschio (tondo) va tenuto nella mano sinistra, la femmina (piatta) nella mano destra.
  • e possono essere usate per allineare l’energia dei due emisferi. Viceversa ( maschio nella mano destra e femmina nella sinistra)lavorano sull’allineamento dei corpi sottili. Se posizionate sulla corona e sui piedi favoriscono il flusso di energia attraverso la colonna vertebrale.

  • MORGANITE
  • La morganite è un berillo rosa che favorisce la calma, l’altruismo, l’empatia e porta armonia in ogni ambiente.
  • Stimola l’attività mentale sana e ispiratrice. Permette di raffinare il linguaggio e di concentrarsi sulla bellezza anziché sulla mancanza


  • NUUMMITE
  • La Nuummite è una combinazione unica di Antofillite, un silicato di magnesio e ferro, e Gendrite, un anfibolo a base Litio. La durezza della Nuummite è di circa 6 sulla Scala di Mohs. Si trova solo in Groenlandia ed è molto antica – circa tre miliardi di anni. È caratterizzata da cristalli cresciuti strettamente fra loro che mandano lampi di colori iridescenti. Il colore base della Nuummite va dal grigio antracite al nero, e i suoi colori labradorescenti includono rosso, arancio, oro, giallo, verde, blu e violetto. Il colore riflesso più comunemente è l’oro. La Nuummite viene scavata in una remota area della Groenlandia e può essere estratta solo durante i mesi tiepidi.
  • La Nuummite favorisce il viaggio nelle profondità della psiche. Aiuta a recuperare quelle parti del sé frammentate e cristallizzate nelle paure e nei traumi. Può aiutare a recuperare e rilasciare energie bloccate dall’infanzia, dalla nascita e prima ancora.È un solido alleato che rinforza il proprio coraggio e determinazione a fare qualsiasi lavoro interiore sia necessario per liberare la propria magia interiore. Quella parte potente, notturna eterea che racchiude l’essenza di ogni essere.



  • OCCHIO DI BUE
  • L’Occhio di Bue è la pietra di radicamento che aiuta in particolare a uscire dalla monotonia e stimola la vitalità. Promuove il coraggio di agire e di cambiare. Adatto quando è necessario concentrarsi su un obiettivo e raggiungere dei risultati.

  • OCCHIO DI SHIVA
  • Abili artigiani indiani lavorano l'Agata secondo antichi processi, per ottenere questa particolare Agata Occhio di Shiva. Da secoli viene utilizzata per entrare in contatto con lo se stessi, come protezione, capace anche di far tornare la luce nella visione di chi si è perso nel buio della vita. Si utilizza per bilanciare le energie maschili e femminili.

  • OCCHIO DI TIGRE
  • L'occhio di tigre è una varietà di quarzo contenente inclusioni di crocidolite, un minerale facente parte del gruppo dell'amianto. Permette di avere una visione chiara, favorisce l’autostima, la forza interiore, la capacità decisionale e la prosperità

  • OPALE BIANCO
  • L'opale è un minerale colloidale amorfo, costituito da silice idrata, semiamorfo o microcristallino, ovvero privo di struttura reticolare, infatti non si presenta in cristalli, ma in vene, noduli e croste di vari colori, spesso con iridescenze. L'opale ispira gioia di vivere e stimola il desiderio di cambiamento, perciò è particolarmente indicata se si devono prendere decisioni importanti. Favorisce l'ottimismo e la sessualità. L'opale stimola l'intuizione e la comunicazione e dona chiarezza interiore. Promuove la visione interiore e l’apertura mentale

  • OPALE DI FUOCO
  • aiuta a realizzare in breve tempo i propri obiettivi. Porta vitalità, progettualità e creatività. Porta gioia nella sessualità.
  • La pietra stimola l’entusiasmo, la vivacità e la voglia di affrontare il rischio.
  • E’ un’ottima pietra per iniziare nuovi progetti e per iniziare la propria strada. Risveglia la capacità di prendere decisioni.
  • L’Opale risveglia e stimola la sessualità, la fertilità, gli organi sessuali e le ghiandole surrenali. Favorisce la circolazione e l’irrorazione sanguigna.


  • ORO
  • L’oro favorisce i pensieri elevati, la visione spirituale e favorisce l’abbondanza.
  • Ha azione protettiva, apporta energia vitale e aumenta l'autostima, il coraggio e la forza di volontà. Stimola la saggezza e l'ansia di conoscenza. Apporta chiarezza di pensiero.

  • OSSIDIANA
  • è vetro lavico che si è formato grazie al raffreddamento rapidissimo della lava. È stata usata in antichità per le innumerevoli proprietà di guarigione e di contatto con l’inconscio e il mondo onirico.
  • Tra l’altro una delle sue caratteristiche è quella di mostrare il futuro e il passato.
  • Permette di capire quali sono i problemi profondi che causano i disagi.
  • È uno specchio dell’anima e una porta sul passato.
  • Permette di trasformare le paure in consapevolezza


  • PERIDOTO
  • L’olivina, comunemente chiamata anche peridoto, è una bella pietra verde dal sistema cristallino rombico. Si forma in quelle rocce ricche di magnesio ma povere di silice. Al suo interno ci sono tracce di ferro più o meno accentuate, le quale aumentano l’intensità del verde. .
  • L’olivina veniva già utilizzata sia a scopi decorativi che terapeutici nel duemila a.C dagli egiziani. Sembra che i primi ritrovamentidi olivina si trovassero nell’isola egiziana Zagbargad. I crociati poi la portarono dal medio Oriente all’Europa diventando subito molto apprezzata.
  • È disintossicante, rivitalizzante e influenza fegato, pancreas e milza. Aiuta a placare il pensiero ridondante ed eccessivo e calma la rabbia e l’iperattività.

  • PIRITE
  • La pirite (dal Greco pyr) è un minerale metallifero del gruppo della pirite, composto da disolfuro di ferro (FeS2), di colore giallo chiaro e presenta lucentezza metallica. Favorisce la prosperità, l’elevazione del pensiero, alimenta la parte costruttiva della mente e aiuta a progettare e realizzare.

  • PIRROTINA
  • La parola deriva dal greco pyrrótēs, color rosso fiamma+-ina]. Minerale, solfuro di ferro di formula FeS, cristallizzato nella classe bipiramidale diesagonale del sistema esagonale; può contenere piccole quantità di cobalto, manganese e rame.
  • La pirrotina, come solfuro, ha minore importanza della pirite contenendo meno zolfo; tuttavia possiede ugualmente grande interesse perché nei suoi giacimenti è spesso intimamente associata con pentandlite, che è un solfuro di ferro e nichel.
  • Permette di coltivare la sicurezza in se stessi e nelle proprie capacità creative.
  • Favorisce la visione costruttiva e luminosa.

  • PIETRA DEL DRAGO

  • PIETRA DEL SOLE
  • E' una pietra potente per dissipare paure e fobie di ogni genere, la pietra del sole aumenta volontà, così come l'energia vitale personale. Essa può fornire la capacità di resistenza e l'energia necessari per intraprendere progetti e attività che si possono trovare ostacoli oggettivi.
  • Effetto sulla psiche
  • Ematite
  • Rafforza la voglia di vivere dell’individuo e lo induce a migliorare le sue condizioni di vita. Stimola la volontà e la consapevolezza delle proprie aspirazioni. Conferisce dinamismo e vitalità

  • PIETRA DELLA LUNA

  • PIETRA DI NEBULA

  • PREHNITE
  • La prehnite è una pietra molto apprezzata tra i collezionisti di minerali. Uno degli utilizzi più noti in cristalloterapia è quello di far emergere i ricordi che la nostra mente ha cancellato. Favorisce i sogni lucidi, il viaggio astrale, la meditazione e la calma interiore.La prehnite, pietra che si forma nelle rocce ignee e metamorfiche grazie al processo idrotermale, può essere sia incolore che verdastro. E’ stata scoperta nel XVIII secolo a Capo do Buona Speranza dal colonnello Prhen.


  • QUARZO BIANCO


  • QUARZO CITRINO
  • Il quarzo citrino è una pietra solare, luminosa e capace di donare ottimismo e fiducia. Fino al XVI secolo il termine citrino veniva utilizzato per indicare qualsiasi pietra gialla. Solo nel 1546 iniziò a essere utilizzato solo per i quarzi di colore giallo. Il colore giallo del sistema cristallino è dato dalle radiazioni ionizzanti e dalla presenza di ferro.
  • A livello fisico aiuta la digestione e l’integrazione delle situazioni della vita.

  • QUARZO CON BROCHITE

  • QUARZO EMATOIDE
  • La presenza di ferro dona molta energia fisica e mentale, stimola pensieri che promuovono costanza e coraggio. Aiuta la concentrazione e favorisce il radicamento.
  • Aiuta la mente a comunicare efficacemente con il corpo.

  • QUARZO FUMÉ
  • Il quarzo fumè è un quarzo con tracce di alluminio e litio che si forma per processo litogrnetico primario.
  • Aiuta a contattare la propria ombra e superare le proprie dipendenze e le proprie paure. Dona molta forza e permette di trovare le risorse per affrontare lo sconforto, il lutto e il dolore.

  • QUARZO IALINO
  • il Quarzo Ialino è un cristallo incolore e trasparente. Si forma a partire da una soluzione pura di Acido Silicico, mediante processo idrotermale, nelle druse o nelle crepe.
  • Secondo gli antichi Greci, il Quarzo Ialino era ghiaccio, formatosi a bassissime temperature. ( Il suo nome deriva dal Greco: “Krystallos Yalos”, “Cristallo Trasparente”, poi tradotto anche come “Ghiaccio Chiaro”.)
  • Gli Sciamani lo definivano “Pietra di Luce”, ritenendo che provenisse direttamente dal cielo.
  • Presso tutte le culture, questo cristallo è stato da sempre considerato un minerale dai poteri magici e taumaturgici. Le leggende di Atlantide dicono che il quarzo generava energia e connessione telepatica.
  • Le druse elevano l’energia dell’ambiente e consentono una purificazione dello spazio mentale, emotivo e fisico.

  • QUARZO ROSSO


  • RODOCROSITE

  • RODONITE
  • La rodonite è un minerale di manganese rosa. Il nome rodonite deriva da “rhodon”, la parola greca per rosa. Alcune rodoniti mostrano bellissime venature o macchie nere all’interno della pietra. Aiuta a integrare le situazioni dolorose che hanno lasciato il cuore offeso o arrabbiato. Ripara le emozioni e nutre i sentimenti promuovendo l’apertura all’amore e aiuta ad accettare la bellezza e a ricevere la gioia.
  • RUBINO
  • è da sempre una pietra legata alla nobiltà, tanto da essere considerata la più magnificente di tutte le pietre. Venerato in più culture attraverso la storia, il rubino è sempre stato visto come un talismano di passione, protezione e prosperità. Simboleggia il sole e il suo colore brillante è simile a una fiamma inestinguibile. È stato a lungo usato come amuleto per tenere lontane piaghe e pestilenze e, indossato, metteva in guardia da pericoli imminenti, proteggeva la salute e bandiva tristezza e pensieri negativi. Si pensava portasse serenità, allontanasse gli incubi, aumentasse la voglia di vivere e aiutasse a risolvere le
  • dispute.

  • SARDONICA
  • La sardonica detta anche sarda o sardio è una varietà di calcedonio. La sardonica, il cui significato deriva dal termine latino sarda, e sardion in greco, fu chiamata così dagli abitanti di Sardi, in Lidia. Qui fu scoperta per la prima volta, come ci viene raccontato anche da Plinio il Vecchio. Il suo colore traslucido è molto vario. Alcune pietre presentano un colore arancione-rosso, altre dorato ed altre ancora marrone scuro tanto che alla luce riflessa sembrano di colore nero. La sua colorazione è dovuta alla presenza dell’ossido di ferro. Dal punto di vista mineralogico è simile alla corniola.  Spesso le due pietre sono considerate identiche poichè formate entrambe da calcedonio colorato con ossido di ferro anche se alcuni tipi di sardonica si presentano più duri e consistenti. Il suo grado di durezza è uguale a 7 secondo il valore della scala di Mohs. Promuove la fiducia in sè stessi, aumenta l’autocontrollo e la forza di volontà. e. Aumenta il senso dell’amicizia e la volontà di aiutare gli altri. Utile per chi soffre di disturbi alimentari è indicata in caso di gastrite, per i problemi d’udito, alle ossa, ai polmoni, per i dolori al torace. Stimola l’attività intestinale e del fegato

  • SCOLECITE
  • La Scolecite si trova in natura in aggregati di cristalli bianchi lunghi prismatici che si irradiano in gruppi divergenti.
  • Solitamente la Scolecite più bella proviene da Poona e fa parte delle zeoliti
  • La scolecite favorisce il risveglio della pace interiore e libera il cuore dai sentimenti tossici.
  • Permette la connessione con la parte spirituale. La sua fragilità ricorda la nostra natura Eterea

  • SCAPOLITE

  • SCRIPT STONE

  • SELENITE
  • La Selenite è una varietà di gesso cristallino (solfato di calcio biidrato) che ha la particolarità di depositarsi in strati formando, a seconda delle dimensioni, scaglie, bacchette o addirittura lunghi pilastri. Questa meravigliosa pietra, deve il suo termine dal greco selenites che letteralmente significa “pietra di Luna“, dal nome della Dea greca della luna, Selene. Appartenendo alla famiglia dei gessi, la Selenite è una pietra molto fragile e morbida (ha solo un 2 sulla scala di Mohs, utilizzata per classificare la durezza dei minerali): si può facilmente spezzare o sfaldare e si scioglie a contatto con l’acqua.
  • È una pietra che favorisce la meditazione, i sogni consapevoli e la telepatia. Nutre la struttura profonda dell’essere umano

  • SEPTARIA
  • La septaria è composta da calcite, aragonite e calcare. Il nome deriva dalla parola latina “saeptum” ossia settore poiché sembra divisa in tante piccole parti.
  • Connessa all’energia della terra ha un effetto stabilizzante sulla psiche. Dona un senso di conforto, calma e protezione.
  • Permette di comprendere i nostri vuoti e di liberare gli eccessi.
  • Risveglia la forza interiore

  • SHATTUCKTITE
  • è un minerale scoperto nel 1915, prende il nome dalla miniera Shattuck sita in Arizona. Adesso viene reperito principalmente presso zone di ossidazione dei giacimenti di rame (si forma per pseudomorfosi della Malachite). Altri paesi produttori sono Congo e Zaire (più verde che blu), Argentina, Austria, Germania, Grecia, Italia, Messico.
  • La shattuckite amplifica le vibrazioni spirituali e rende le visioni psichiche chiare e comprensibili. Favorisce l’espressione creativa e la comunicazione tra conscio e inconscio. Dona molta ispirazione.

  • SHIVA LINGAN
  • Lo Shiva Lingam è una miscela di Agata, Basalto e Diaspro in Quarzo, con striature di ossidi di ferro che si pensa siano di origine meteorica
  • Queste pietre dall’aspetto curioso si trovano nel fiume Narmada (nella regione centro-occidentale), uno dei suoi sette luoghi sacri dell’India.
  • Il fiume diventa accessibile solo nella stagione secca, durante la quale i Lingam vengono raccolti dal letto del fiume dalle poche famiglie che si tramandano la tradizione da secoli. Identificando i pezzi più pregiati, li lucidano a mano e li sigillano con una miscela di cere e oli, secondo le formule tramandate di generazione in generazione
  • Lo Shiva Lingam è utile per equilibrare tutte le energie del corpo fisico ed è molto indicata per i problemi di infertilità ed impotenza. E’ inoltre un potente simbolo di amore: esso apre il nostro cammino verso il vero amore che porta all’unità.
  • E’ ottima anche per il radicamento e per la meditazione in quanto racchiude in sè entrambe le polarità della Creazione

  • SHUNGITE
  • è una pietra nera opaca, estratta in Carelia (nord-ovest della Russia). Prende il nome dal luogo di estrazione: il lago Shunga o Onega.
  • Le proprietà di questa pietra nera sono note da diversi secoli in Russia: lo Zar Pietro il Grande (1672-1725) la utilizzò per alleviare gli acciacchi della vecchiaia.
  • La shungite è una pietra sedimentaria, è una forma particolare di carbonio, derivato dalla mineralizzazione di depositi di plancton, risalenti a oltre 2 milioni di anni fa.

  •  • viene utilizzata per proteggersi dalle onde elettromagnetiche emanate da computer, cellulari, televisori;
  •  • sostiene e implementa l'energia vitale
  •  • stimola le difese immunitarie
  •  • armonizza l’ambiente, creando un'atmosfera calma e rilassata;

  • SMERALDO

  • SPINELLO
  • Spinello: Aiuta nel caso di intolleranze alimentari e cattiva digestione. Aiuta nel caso di eccesso di stress e disturbi della pelle.

  • SODALITE
  • La sodalite è un minerale appartenente al gruppo della cancrinite-sodalite.
  • Stimola il terzo occhio, la visione interiore e profonda. Rilassa e aiuta ad entrare in connessione con il vuoto interiore.
  • Dona molta ispirazione, stimola l’intuizione

  • STICTITE
  • La Stictite è un carbonato raro di cromo e magnesio, che cristallizza in forma di strati lamellari e mica con colori che variano dal lilla al rosa, dal porpora al malva e al magenta.
  • Appartiene al sistema cristallino trigonale.
  • La Stictite (in inglese Stichtite) color lavanda viene trovata principalmente in Sud Africa, quella proveniente dall'Australia (prende il nome dal responsabile delle miniere della Tasmania dove è stata per la prima volta scoperta) ha un ricco color magenta che la fa somigliare alla Sugilite.
  • Considerata la pietra del perdono, permette di coltivare le frequenze elevate che possono consentire questo cambiamento e questa grande evoluzione interiore.

  • STIPNOMELANO
  • Lo Stilpnomelano fu descritto per la prima volta nel 1827 da Ernst Friedrich Glocke in alcune rocce provenienti dalla Moravia (Repubblica Ceca). Il nome deriva dal greco "stilpnos" (che luccica) e "melanos" (scuro).
  • Permette di entrare in contatto con la forza ancestrale insita nell’essere umano. Aiuta a connettersi con il proprio albero genealogico in maniera costruttiva e a nutrirsi delle energie del passato anziché restarne sopraffatti.

  • STROMATOLITE
  • Le stromatoliti (dal greco στρώμα, strōma, tappeto, coperta e λὶθος, lìthos, pietra) sono strutture sedimentarie, appartenenti al gruppo dei calcari non particellari biocostruiti, finemente laminate dovute all’attività di microrganismi fotosintetici bentonici come procarioti (ad esempio cianobatteri) e anche microscopiche alghe eucariotiche. Sono state fra le maggiori responsabili per la presenza di ossigeno nell’atmosfera terrestre e sono state l’organismo che ha dominato la terra per quasi tre miliardi di anni.
  • Permettono di contattare i traumi del passato, portarli alla luce e trasformarli in risorse preziose. Aiutano il radicamento e la forza interiore.

  • SUGILITE
  • La sugilite è un minerale dal colore che varia dal rosso al viola scuro. E’ nota anche con i nomi di Luvulite e Lavulite.
  • I giacimenti più importanti si sugilite sono in Canada, Sudafrica e Giappone.
  • La sugilite è considerata un ponte capace di collegare il piano materiale a quello spirituale, armonizzandoli.
  • Bilancia gli emisferi cerebrali e aiuta a purificarsi dal passato. Stimola il sistema immunitario e la forza spirituale.


  • TORMALINA NERA
  • La tormalina nera favorisce il recupero dell’energia vitale ed è ottima come antidolorifico. Allevia i problemi legati al sistema osseo come l’artrite. Rinforza il sistema immunitario.
  • Protegge dalle radiazioni nocive delle apparecchiature elettroniche.
  • Trasforma l’energia congestionata in una preziosa risorsa.

  • TOMALINA ROSA

  • TORMALINA VERDE
  • Stimola la gioia di vivere, enfatizzando tutti gli aspetti positivi della vita.
  • Rende aperti e pazienti, sollecitando interesse nei confronti degli altri.
  • Promuove la creatività ed il pensiero positivo.
  • Riporta equilibrio, donando grande energia e versatilità.
  • Potenzia la capacità di pianificare ed aiuta a realizzare i propri obiettivi.
  • Allevia il senso di stanchezza e favorisce la rigenerazione dei nervi lacerati dallo stress.
  • Ha un benefico effetto sul cuore ed agisce come disintossicante.

  • THULITE
  • La Thulite è la varietà rosa della Zoisite. Il colore è dato dalla presenza di manganese e spesso presenta inclusioni biancastre di calcite. Questa pietra fu scoperta nel 1820 in un luogo chiamato Sauland, nella regione del Telemark, in Norvegia, di cui è divenuta pietra nazionale. Fino al 1967, anno in cui fu scoperta la Tanzanite, questa specie fu ritenuta l’unica varietà di Zoisite nota.
  • Il suo bel colore rosato, unito alla presenza del manganese, la rendendola una pietra molto efficace per il cuore, sia dal pun