DAMBURITE

Scoperta e descritta nel 1839, la danburite porta questo nome perché è stata scoperta a Danbury, nel Connecticut. E’ una bella pietra di colore bianco, ma i suoi cristalli alcune volte possono assumere una sfumatura rosa o dorata in base al luogo di provenienza. Possiede un sistema cristallino rombico. E

Ha un’energia elevata, che aiuta a entrare in contatto con gli esseri celesti e ad allinearsi con le loro energie. E’ considerata una pietra che trasmette molta gioia e grazie a lei possiamo iniziare a comprendere meglio i bisogni personali e altrui.

Lenisce le ferite emotive e porta l’energia bloccata verso la trasformazione evolutiva.

DIAMANTE DI HERKIMER

Il diamante di Herkimer è un tipo di quarzo molto raro il cui nome deriva dalla sua scoperta nella Contea di Herkimer nello Stato di New York. Il diamante di Herkimer infatti si sviluppa con uno contatto minimo sulla roccia ospite, dando vita a cristalli molto rari con una doppia terminazione. Questo genere di quarzi non è unico di New York, in quanto sono stati ritrovati quarzi a doppia terminazione in molte località attraverso diversi paesi come: Norvegia, Ucraina, Cina e Afghanistan. Può contenere al suo interno una moltitudine di inclusioni, anche se le particelle di idrocarburi solidi sono quelle più presenti, si trovano anche pirite, quarzo, calcite, dolomite e sfalerite. Questa pietra permette di entrare in contatto con la realtà spirituale superiore, aiuta a integrare passato e futuro e favorisce l’evoluzione in tempo presente. Aiuta a ricordare ciò che è nascosto e svelare la verità.

DIASPRO CONCHIGLIA

Dona molta forza e stimola reni e ossa.

Permette di conservare l’energia vitale e di accumulare forza per affrontare la paura. Aiuta a ricordare le qualità dimenticate o inibite da un’educazione troppo restrittiva e poco stimolante.

DIASPRO KAMBALA

Diaspro Kambaba, o Kambamba, erroneamente venduto come una varietà di Diaspro, è una pietra giunta di recente sui mercati, esportata principalmente dal Madagascar e dal Sudafrica, ed è spesso confusa con la pietra di nebula.

Il suo aspetto caratteristico ha colorazioni verde oliva chiaro di fondo con disegni circolari, più o meno regolari, di color verde-grigio più scuro, a volte quasi nerastro. Questa pietra, infatti, è il risultato di un lunghissimo processo di fossilizzazione delle Stromatoliti, rocce costituite da strutture coloniali fossilizzate, create da cianobatteri (comunemente chiamate alghe blu-verdi) e sono tra i fossili più antichi della Terra (2/3 mlm di anni). Aiuta a liberarsi da tutto ciò che è tossico e ripetitivo e aiuta a riconnettersi con la conoscenza antica degli avi e della terra stessa. Rigenera e rinnova perché aiuta a liberarsi dal bagaglio del conosciuto.

DIASPRO OCEANO

Il Diaspro Oceano noto anche come diaspro orbicolare, è una varietà molto rara di diaspro, minerale di biossido di silicio e membro della famiglia del quarzo. È definito da motivi circolari simili a “globi” che possono essere visti come verdi, marroni, blu, gialli, grigi, bianchi, rosa o rossi. Questo minerale insolito ha solo una località nota che offre ostacoli estremi anche da raggiungere. Questo minerale viene estratto dalla base di una scogliera accessibile solo in barca durante la bassa marea. La posizione esatta è Marovato, in Madagascar che si trova lungo la costa nord-orientale del paese. Un sacco di tradizioni e storia si associano a questo interessante diaspro oceano. Fu scoperto e descritto per la prima volta nel 1922, anche se la posizione del suo ritrovamento fu purtroppo rapidamente persa per oltre 75 anni. Questo fino a quando Paul Obenich di “Madagascar Minerals” ha trascorso 45 giorni alla sua ricerca sulla costa del Madagascar. Lo ha scoperto dopo aver preso in considerazione uno degli elementi più importanti per la sua localizzazione, la marea. Questo minerale è rimasto per così tanto tempo introvabile perché poteva essere visto solo con la bassa marea. Lo scopritore ha presentato la sua scoperta al Tucson Gem and Mineral Show del 2000 e da allora il diaspro oceano può contare su un seguito fedele. Le operazioni minerarie di questo diaspro sono state interrotte nel 2006 quando la località è stata ritenuta esaurita. Tutto il diaspro oceanico sul mercato oggi è frutto di estrazioni precedenti o è stato accumulato da collezionisti e venditori per anni. Aiuta a superare l’apparenza e a trovare soluzioni alternative più conformi con il proprio disegno interiore. Dona coraggio e perseveranza. Risveglia i centri di energia e stimola la creatività, dona ispirazione e permette di sentirsi forti nel cambiamento.

DIASPRO OCCHI D'ARGENTO

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Donec odio. Quisque volutpat mattis eros. Nullam malesuada erat ut turpis. Suspendisse urna nibh, viverra non, semper suscipit, posuere a, pede.

DIASPRO PICASSO

è una pietra associata a creatività, consapevolezza, autodisciplina, forza. Aiuta a ricordare i sogni E` antistress e calmante, utile in caso di apatia. E` una pietra perfetta per purificazione e protezione.

Nell`Antica Grecia si riteneva che fosse in grado di allontanare i brutti pensieri.

Aiuta la rigenerazione dei tessuti e l`ossigenazione del sangue.

DIASPRO POLICROMO

E’ una pietra multicolore è utile per le stimolare creatività e per superare la paura di esprimersi e di vivere le nuove situazioni.

Utile nei momenti di cambiamento o di ristagno.


DIASPRO ROSSO

Conosciuto in tutto il mondo, di origine vulcanica o sedimentaria, già utilizzata nella preistoria per la fabbricazione di armi. Le sue virtù sono riconosciute e i suoi benefici sono rinomati per la fertilità, la vitalità, la forza e il coraggio. Aiuta la circolazione e favorisce il superamento della paura e della tristezza

DIASPRO TIGRATO

Conosciuto in tutto il mondo, di origine vulcanica o sedimentaria, già utilizzata nella preistoria per la fabbricazione di armi. Le sue virtù sono riconosciute e i suoi benefici sono rinomati per la fertilità, la vitalità, la forza e il coraggio. Aiuta la circolazione e favorisce il superamento della paura e della tristezza

DIOPTASIO

Il dioptasio è un silicato di calcio e magnesio di origine secondaria che si forma grazie all’azione svolta dalle soluzioni di acido silicico contenenti rame all’interno delle fessure delle rocce calcaree o delle arenarie o delle aree di ossidazione dei giacimenti cupriferi.

È una pietra estremamente fragile e il colore varia dal verde smeraldo all’azzurro turchese traslucido. Il nome deriva dal greco dioptezein, “vedere attraverso”, in quanto nei cristalli trasparenti si possono vedere all’interno le tracce dei piani di sfaldatura.

Grazie al suo colore, nell’antichità era noto come “smeraldo ramato” ed era considerato la pietra della ricchezza e dell’abbondanza.

Era tradizionalmente associato alla dea Venere e rappresentava il senso della bellezza. È anche chiamato pietra delle fate.

Favorisce la profondità di pensiero e l’apertura del centro energetico del cuore.

Permette di ricevere l’amore e di sentirsi amati, nutriti e sostenuti

DOLOMITE

Carbonato di calcio e magnesio, dona pazienza, calma e perseveranza. Permette di osservare le situazioni e decidere, senza ansia, in che direzione andare. Rasserena e placa dall’impazienza, cattiva consigliera.

DUMORTIERITE

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Donec odio. Quisque volutpat mattis eros. Nullam malesuada erat ut turpis. Suspendisse urna nibh, viverra non, semper suscipit, posuere a, pede.