CALCEDONIO

Il calcedonio lenisce le preoccupazioni e favorisce la comunicazione. Stimola la calma e il rilassamento. Favorisce la creatività, protegge le corde vocali e tutto l’apparato respiratorio. Aiuta a trovare i propri spazi e a vivere più serenamente la propria libertà. Incoraggia la sincerità e la trasparenza


CALCEDONIO ROSA

E’ un quarzo. Al contrario del quarzo rosa però, che nasce da un processo litogenetico primario, questo ossido si forma col processo secondario. In alcune sue varianti può assumere delle sfumature violette. E’ il manganese a dare la colorazione rosata.

Calma e rasserena, aumenta la capacità empatica e la generosità. Favorisce la serenità e aiuta a calmare i tumulti emotivi e l’intolleranza.

CALCITE

Le proprietà della Calcite aiutano a crescere emotivamente e spiritualmente e a uscire dal proprio guscio protettivo, pietra utile durante le fasi di cambiamento e trasformazione o nei periodi di difficoltà perché mantiene ancorati al proprio centro. È una pietra da usare nei momenti di transizione, accomodamento o alterazione. Le proprietà della Calcite permettono di scoprire le abitudini e credenze limitanti dando la forza necessaria per rilasciarle

CALCITE ARANCIONE

Stimola il metabolismo e il sistema immunitario, aumenta l’energia del corpo, donando il gusto di vivere, gioia e risveglia il desiderio di conoscenza. Rigenera e risveglia gli organi riproduttivi sia maschili che femminili. Nei disturbi intestinali, ansia, nervosismo e cattiva digestione si può assumere l’elisir.

CALCITE BLU

Aiuta a comunicare meglio, a metabolizzare gli eventi della vita e a liberare il proprio suono interiore. Stimola la gola e fa vibrare il pensiero. Libera dalle preoccupazioni e permette di coltivare la calma e la serenità


CALCITE MIELE

la calcite miele ripristina l’equilibrio acido-basico e libera dalle preoccupazioni che opprimono lo stomaco e irrigidiscono il diaframma.


CALCITE ROSA

Le proprietà della Calcite aiutano a crescere emotivamente e spiritualmente e a uscire dal proprio guscio protettivo, pietra utile durante le fasi di cambiamento e trasformazione o nei periodi di difficoltà perché mantiene ancorati al proprio centro.È una pietra da usare nei momenti di transizione, accomodamento o alterazione.Le proprietà della Calcite permettono di scoprire le abitudini e credenze limitanti dando la forza necessaria per rilasciarle: la calcite rosa e quella verde favoriscono la calma e la tranquillità e aiutano a superare l’ansia e l’impazienza.

CALCITE VERDE

Il nome della Calcite, pietra molto diffusa, deriva dal latino “Calx” il cui significato è “calcio”. Utilizzata dai tempi più antichi, è molto importante per l’ecosistema marino.

La Calcite Verde aiuta ad uscire da situazioni pesanti, stagnanti e a rilasciare vecchi sentimenti e modelli di pensiero basati sulla paura. Aiuta ad aprire cuore e mente.

CALCOPIRITE

È un minerale di rame, zolfo e ferro.

Stimola la creatività e la fantasia.

Permette di coltivare la percezione sottile e amplia la mente.

Dona forza, flessibilità e permette di purificarsi dai pensieri malsani

CANVASITE

La canvansite è un minerale appartenente alla classe dei silicati, sottoclasse dei fillosilicati e così chiamato perché contiene calcio, vanadio e silicio. Ha un colore che varia dal blu intenso al blu-verdastro ed ha formula Ca(VO)Si4O10·4(H2O). Assai raro, è usato oggi soprattutto dai collezionisti di minerali.

La cavansite consente di cambiare il punto di vista, attraverso la creatività e l’attivazione di facoltà percettive più sottili. Aiuta la comunicazione interiore e le facoltà evolute.

CELESTINA

La celestina è un minerale costituito da solfato di stronzio. Si trova nei calcari e nei terreni sedimentari associato a gesso, anidride, salgemma e zolfo, ma può anche avere origine idrotermale. È pesante, semidura e fragile e sensibile al calore. Si presenta in cristalli prismatici allungati, talvolta tubolari, incolori o bianco latte, azzurro con riflessi madreperlacei. La celestina è calmante e rassicurante aiuta la comunicazione e favorisce il sonno e i sogni. È chiamata anche pietra degli angeli poiché aiuta la connessione spirituale e risveglia le facoltà interiori.

CHAROITE

Un’ipotesi ufficiosa suggerisce che il nome derivi dalla parola russa "charovat" (affascinante).

È considerata una delle più grandi scoperte mineralogiche della seconda metà del XX secolo: fu scoperta, infatti, nel 1949 e confermata come nuovo minerale nel 1977. In accordo con i suoi scopritori, il nome deriva del fiume Chara, dove venne rinvenuta, durante alcune campagne esplorative, in prossimità del complesso alcalino di Malyy Murun (monti Murunskii), in Siberia, nella Repubblica di Sakha, attualmente l’unico posto al mondo in cui si rinviene.

La popolazione mongola di quella regione utilizzava la charoite in infusione nel tè, poi consumato da tutti i membri della famiglia, al fine di rafforzare i legami familiari e di proteggere tutti i suoi membri. Aiuta a superare le paure e andare verso l’ignoto, la ricerca e l’esplorazione interiore. È una pietra molto potente che risveglia le forze interiori e la connessione con gli antenati.

CHIASTOLITE

La chiastolite deve il suo termine dal greco "chiatos," che significa "croce crociata”, è un minerale costituito da una varietà di andalusite, Al2SiO5. Contiene inclusioni carboniose, disposte regolarmente, a croce. Si trova in Galizia, nei Pirenei e in Bretagna; cristalli di maggiori dimensioni provengono dalla California e dall’Australia. La chiastolite è un potente simbolo di morte e rinascita e aiuta a trovare la direzione per la realizzazione spirituale. Favorisce la scelta giusta nei momenti di cambiamento. Come una bussola, favorisce l’orientamento nel mondo diurno e in quello astrale

CIANITE

La cianite è una pietra dal sistema cristallino triclino. E’ conosciuta anche con il nome di Kyanite o nell’antichità, distene (nome che deriva dal greco. Dis è due, Stenos è forza). I principali giacimenti sono in USA, negli stati della Georgia e della Carolina del Nord, e in Brasile. La cianite si trova anche in Svizzera, nel Canton Ticino, in Kenya, in India.

La cianite favorisce la comunicazione con se stessi e con i mondi sottili. Permette l’ascolto profondo e la ricerca della verità. Libera la voce, la gola e favorisce la ricerca di parole più evolute. Promuove la saggezza e l’empatia.

CINABRO

Le ultime cave italiane di Cinabro erano sul monte Amiata, in Toscana, sono state chiuse negli anni ’70. Il cinabro si forma a temperature inferiori ai 100°C, vicino ai vulcani. Ha una struttura cristallina trigonale. Il cinabro ha un bel colore rosso vermiglio per via del mercurio, il principale minerale di questa pietra. Il minerale è raro ma il cristallo lo è ancor di più. Si trovano soprattutto nello Hunan, in Cina.

Aumenta la forza di volontà e aiuta a superare gli ostacoli. Accende la passione e favorisce la realizzazione personale. Permette di trovare il coraggio per compiere azioni apparentemente impossibili e pericolose

CLORITE

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Donec odio. Quisque volutpat mattis eros. Nullam malesuada erat ut turpis. Suspendisse urna nibh, viverra non, semper suscipit, posuere a, pede.

CONCHINAS

Il calcedonio grezzo fa parte del gruppo dei quarzi e stimola la capacità comunicativa: favorisce la capacità di ascoltare e di farsi capire, lavora sulla voce,

rafforza capacità di adattamento ,rende spensierati e aumenta la fiducia in se stessi,

migliora capacità oratoria. Ottimo per la apparato respiratorio, è antinfiammatorio.

Ottimo durante l’ allattamento e calma i brutti sogni.

CORALLO FOSSILE

Il corallo fossile ha diversi milioni di anni e viene ritrovato in grotte profonde che erano probabilmente marine.
Allo stato naturale è completamente fossilizzato, di colore incerto, bianchiccio, grigiastro tendente anche all’azzurro. Il taglio, la molatura riesce a esaltare la naturale bellezza di questo materiale. Veniva usato molto nella medicina tradizionale, dai cinesi agli egiziani, agli arabi. Il corallo fossile, presente ad esempio nelle acque dell’isola giapponese di Okinawa, concorre alla straordinaria sanità, vitalità e longevità dei residenti.
Aiuta a recuperare gli insegnamenti dimenticati e a risvegliare le qualità sopite. Stimola la connessione con i propri antenati e permette di trasformare i ricordi spiacevoli in risorsa interiore.

CORNIOLA

La corniola è una varietà molto nota di calcedonio, membro a sua volta della famiglia dei quarzi criptocristallini.
Permette di trasformare i ricordi di infanzia e le ferite del passato in vitalità, allegria e gioia. Aiuta a recuperare lo stupore e favorisce la capacità creativa e costruttiva

CRISOCOLLA

La crisocolla è una pietra azzurra verde nata dal processo litogenetico. Ha un sistema cristallino monoclino. I principali giacimenti si trovano in Messico, Stati Uniti, Cile, Zaire, Romania, Italia e Perù. Il suo principale utilizzo nell’antichità era quello di saldare l’oro. Gli Indiani d’America la utilizzavano soprattutto per placare la rabbia e aumentare la resistenza di tutto l’organismo.

Aiuta a metabolizzare gli eventi della vita e a trasformarli in energia fluida e nutriente.

Libera la voce e la creatività. Permette di trovare le soluzioni creative e nuovi punti di vista.

CRISOPALE

Il crisopale, chiamato anche opale azzurro, è una bellissima pietra che assume colorazioni tra l’azzurro acceso e il verde mare. Questa sua particolare pigmentazione è conseguente a una massiccia presenza di rame al suo interno. Migliora le capacità comunicative, la connessione spirituale e la visione interiore. Favorisce la creatività e aiuta a superare il senso di colpa e a realizzare il proprio disegno interiore.

CRISOPRASIO

Il crisoprasio o crisopazio è una varietà di calcedonio che contiene piccole quantità di nichel. Il suo colore è tipicamente verde-mela, ma può prendere varie tonalità anche più scure. Aiuta a riequilibrare le emozioni e promuove la calma e l’apertura del cuore.  Permette di superare il senso di colpa e di coltivare pensieri costruttivi e propositivi. Favorisce la crescita interiore e l’intuizione.

CROMODIOPSIDE

La cromodiopside è stata definita anche “la gemma che piange” per la sua presunta capacità di alleviare i traumi attraverso lacrime di purificazione. Gli antichi greci, ad esempio, credevano che il Diopside Stellato fosse una piccola stella brillante, diventata pietra una volta caduta sulla terra.

Consente di trasformare la rabbia che avvelena il cuore in creatività, amore e impegno.

CYNTHAMANI

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Donec odio. Quisque volutpat mattis eros. Nullam malesuada erat ut turpis. Suspendisse urna nibh, viverra non, semper suscipit, posuere a, pede.